Chi siamo

La Fondazione, nata per volontà di FEDERBIM ed UNCEM, è stata costituita per rappresentare e curare gli interessi delle comunità di montagna sia a livello Istituzionale che sociale ed economico.

FMI, dunque, si pone l’obiettivo di identificare i bisogni della comunità di riferimento, comprenderne le esigenze, identificare le priorità di intervento. In sostanza, di porsi come un agente di sviluppo capace di dialogare con gli attori, pubblici e privati, che si prefiggono la crescita delle comunità locali secondo i valori della solidarietà, della sostenibilità e dell’interesse generale. La fondazione si pone quindi l’obiettivo strategico di contribuire alla realizzazione sul territorio nazionale di Green Communities, comunità sostenibili in grado di valorizzare le proprie risorse, di attivare un processo di sviluppo fondato su un’economia leggera  basata sul rispetto dell’ambiente e del lavoro, sul  risparmio di risorse naturali ed energia e sulla riduzione degli sprechi, l’eco-efficienza, il design ambientale di prodotto, il recupero, riutilizzo e riciclo delle materie, sulla valorizzazione della funzione creativa e sociale del lavoro, la produzione di beni e servizi in maniera eco intelligente. Una strategia, quindi, che coniughi la ricerca del benessere economico con la sostenibilità ambientale e il rafforzamento della coesione sociale. Un strategia che guarda con attenzione alla ridefinizione del rapporto tra le aree urbane e metropolitane e i territori limitrofi, consapevole della interdipendenza dei sistemi locali.

Compito della Fondazione sarà quindi quello di promuovere la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione nel settore della green economy, supportando le istituzioni, gli enti privati, le imprese, il territorio ed i cittadini, adottando un approccio che guarda alla montagna e al suo sviluppo in modo nuovo, ai territori montani quali nuovi spazi  di opportunità economica e sociale per un nuovo modello di sviluppo.

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Montagne Italia è così composto:

  • Presidente: Dott. Enrico Borghi
  • Vicepresidente: Dott. Carlo Personeni
  • Segretario Generale Fondazione: Dott. Enrico Petriccioli
  • Direttore Scientifico: Dott. Luca Lo Bianco
  • Consiglieri di Amministrazione: Dott. Jean Barocco – Dott. Vincenzo Mazzei – Dott. Domenico Romano
    Dott. Sebastiano Massa